Sabato, 04 Luglio 2020

PRIMO PIANO NEWS

corrado costa morra«Il ministro Sergio Costa sarà presto a Crotone». Lo rende noto la senatrice del M5s Margherita Corrado. «Nell’incontro di questa mattina – spiega – al ministero dell’Ambiente, propiziato dal collega e presidente della Commissione “Antimafia”, Nicola Morra, oltre ad esprimere la soddisfazione dei crotonesi per la designazione del nuovo commissario alla bonifica del Sin e affrontare alcune problematiche riguardanti la gestione dei rifiuti nel territorio crotonese, ho avuto il piacere di raccogliere in anteprima l’intenzione dal ministro di venire a crotone appena la nomina del generale Vadalà sarà stata ratificata dal Consiglio dei ministri. Sarà l’occasione, tra l’altro, per sottoporgli direttamente i dossier sulle discariche di Columbra (Crotone) e Santa Marina (Scandale), nonché sull’impianto di trattamento rifiuti Tmb di Ponticelli (Crotone), per i quali, data la gravità e l’urgenza della situazione, qualche giorno fa con la collega Barbuto avevamo chiesto di incontrare al più presto il titolare del dicastero. L’emergenza ambientale e sanitaria del Crotonese, legate a decenni di attività delle industrie chimiche oggi dismesse ma anche alla scelta della Regione di concentrare, nella più piccola delle province calabresi, il maggior numero di impianti di trattamento rifiuti e discariche, che peraltro contendono spazi ad una quantità abnorme di impianti per la produzione di energie alternative, deve acquistare anche nel dibattito pubblico il ruolo centrale imposto dalla loro notevolissima incidenza sulla qualità della vita degli abitanti».

 

 

 

 

Pubblicato in Politica

giuseppe vadalà ministro costaSarà il generale Giuseppe Vadalà dell’arma dei carabinieri il nuovo commissario per la bonifica del sito Sin di Crotone. Lo ha annunciato la senatrice del M5s, Margherita Corrado, in un post pubblicato sulla sua pagina ufficiale di Facebook. Si tratta di una notizia davvero confortante per la senatrice pentastellata che si è abbandonato a un liberatorio «Evviva!».
«Il ministro Costa – si legge nel post –, intervenendo a Roma alla conferenza stampa in corso per la presentazione della IV Relazione semestrale (gennaio-giugno 2019) presso il Cufa, ha appena annunciato ufficialmente che il commissario alla bonifica atteso a Crotone da giugno 2018, quando scadde il mandato della dottoressa Elisabetta Belli, sarà il generale Giuseppe Vadalà. Gestirà i 70 milioni accordati dal Tribunale di Milano per il danno pre-bonifica imputato a Syndial. Un'ottima notizia per Crotone e i suoi cittadini, pessima per certi altri soggetti... Una persona seria e competentissima messa al posto giusto. Finalmente!»

Pubblicato in In primo piano