fbpx
Giovedì, 26 Maggio 2022

PRIMO PIANO NEWS

In riferimento ai lavori di riparazione che il Corap sta effettuando alla condotta adduttrice al potabilizzatore, gli stessi si sono rivelati particolarmente delicati anche per il fatto che è stato necessario procedere alla aspirazione dell’acqua che continua ad uscire copiosa.

Pubblicato in In primo piano

Il Consorzio di bonifica “Ionio crotonese”, facendo seguito a precedente comunicazione, informa che «gli interventi di ripristino sulla condotta adduttrice del DN 2200 sono posticipati di 24 ore per motivazione tecniche».

Pubblicato in In primo piano

Una nuova emergenza idrica si prospetta per i prossimi giorni per la città di Crotone. Come era già capitato a luglio, un altro problema si è registrato alla condotta di adduzione principale che porta l'acqua della vasca di Calusia, sul fiume Neto, al potabilizzatore della Sorical di Crotone.

Pubblicato in In primo piano

rottura condotta consorzio bonifica2«Dentro un quadro specifico di danni subiti - scrive il presidente del Consorzio di bonifica "Alto Ionio crotonese" Roberto Torchia - su tutto il territorio consortile che stiamo ancora rendicontando, con non poca fatica, con le nostre squadre di operai e tecnici, c’è da segnalare l’eccezionale scalzamento dell’argine idraulico in sinistra del Fiume Tacina in località Terrarossa su Roccabernarda. Trattasi - spiega Torchia - di un gravissimo danno a seguito del cedimento dell’ultima pila di sostegno del doppio tubo pensile in acciaio Dn 1400 della condotta principale dell’impianto di irrigazione a servizio dei comprensori irrigui “Fondo Valle Tacina e Altopiano di Isola Capo Rizzuto”».

rottura condotta consorzio bonifica«Si è così dovuto sospendere il flusso dell’acqua - prosegue Torchia - captata nelle prese del Tacina e del Soleo che invasa Sant’Anna con contestuale interruzione della fornitura dell’acqua grezza per l’intero comprensorio agricolo di Crotone, Isola e Cutro. Abbiamo già scritto e relazionato alla Regione Calabria ed ai Comuni interessati, senza mai interrompere il durissimo lavoro delle nostre squadre che continueranno a lavorare per la messa in sicurezza e per una perizia di pronto intervento anche per individuare soluzioni provvisorie per il ripristino del flusso dell’acqua captata e distribuibile; queste eventuali soluzioni provvisorie non potranno in alcun modo essere però procrastinate dentro un quadro già fragile di una rete che è noto a tutti quanto sia datata ed insufficientemente manutenuta nonostante i nostri sforzi. Continueremo infatti a sollecitare una urgente programmazione complessiva che permetta sia di poter investire all’intero comparto agricolo e sia di poter mettere in sicurezza un territorio sempre più fragile ed esposto a danni di questo tipo che, in questo contesto, possono rischiare di divenire vere e proprie tragedie».

Pubblicato in In primo piano

Il Corap (Consorzio regionale attività produttive) – unità operativa di Crotone deve procedere alla riparazione di una copiosa perdita sulla condotta di adduzione principale dell'acqua grezza del diametro 1.800 millimetri in località Passovecchio. L’intervento richiede l'arresto della fornitura di acqua dal partitore ubicato in località Praticelli del Comune di Rocca di Neto. L'inizio dei lavori è programmato per le ore 7 del giorno 2 dicembre 2016, mentre il termine è previsto, salvo complicazioni, nel tardo pomeriggio dello stesso giorno. Per consentire l'intervento nei tempi stabiliti, è necessario che il tratto di condotta interessato risulti già vuoto e, pertanto, le manovre di chiusura della paratoia di carico e di scarico inizieranno alle ore 16 del giorno 1 dicembre 2016, di concerto fra il Corap ed il Consorzio di Bonifica Ionio Crotonese. La Sorical provvederà ad utilizzare, in emergenza, l'acqua proveniente dall'indotto di S. Anna. E' possibile che si verifichi una riduzione della fornitura del servizio idrico nelle zone alte della città di Crotone tra la serata del 1 dicembre e la mattina del 2 dicembre. Ulteriori aggiornamenti saranno forniti dagli enti preposti nelle prossime ore.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

«Il consorzio di bonifica - informa una nota del comune - ha comunicato che si è verificata una rottura alla conduttura in località "Manlio" nel Comune di Belvedere Spinello. A causa di tale guasto e in attesa del suo ripristino, si è costretti a razionalizzare nella città di Crotone la fornitura di acqua potabile. Pertanto - rende ancora noto il Comune - questa sera a partire dalle ore 21:00 e fino alle 7:00 di domani mattina, e poi dalle ore 15 del 28 aprile alle ore 6 del 29 aprile, sarà sospesa la fornitura. Ulteriori comunicazioni - conclude il comunicato - saranno fornite non appena queste saranno in possesso degli uffici».

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 2