Venerdì, 14 Agosto 2020

 

PRIMO PIANO NEWS

«Nel prendere atto – informa una nota del Comune di Crotone – che il Tribunale amministrativo regionale ha rigettato l'istanza cautelare del consorzio sportivo Momenti di gloria e delle società affiliate proposto per l'annullamento dell'ordinanza di sgombero adottata dal Comune relativamente al PalaMilone appare significativo rimarcare quanto specificato nell'ordinanza laddove si mette in evidenza come prioritario l'interesse pubblico di recupero del bene da parte dell'Ente proprietario».

Pubblicato in In primo piano

I rappresentanti delle società aderenti al Consorzio Sportivo “Momenti di gloria” comunicano di aver «inviato una richiesta di incontro a tutti i parlamentari calabresi che vorranno interessarsi alla drammatica situazione che sta vivendo il territorio».

Pubblicato in In primo piano

I rappresentanti delle società aderenti al consorzio sportivo “Momenti di Gloria” comunicano di aver ricevuto nella giornata di ieri la notifica dell’ingiunzione di sgombero del Palamilone.

Pubblicato in In primo piano

stabile via achille grandiEvidenti cedimenti sono stati ravvisati dai Vigli del fuoco su uno stabile accorpato di via Achille Grandi nel quartiere di Fondo Gesù a Crotone. È un immobile di edilizia popolare dove vivono 16 famiglie. La facciata posteriore dello stabile era già stata recintata da tempo. Adesso, però, a preoccupare non è più solo la caduta di cornicioni e porzioni di ballatoi, ma il cedimento strutturale dell'edificio dove, ormai ad acchio nudo, è possibile ravvisare la fuoriuscita dall'armatura in ferro che non regge più il cemento.

 

stabile via achille grandi2I Vigili del fuoco sono intervenuti sullo stabile nel pomeriggio di ieri a seguito della segnalazione di un'inquilina anziana del palazzo, allarmatasi dopo la caduta di una porzione del ballatoio del suo balcone. Giunti in loco, i Vigili del fuoco pare abbiano ravvisato la mancanza di tenuta statica dell'edificio, paventando lo sgombero di almeno otto appartamenti.

 

stabile via achille grandi3Le risultanze del sopralluogo sono state quindi trasferite al corpo di Polizia municipale che, a sua volta, ha informato il settore competente del Comune. Secondo quanto riferito dagli abitanti dello stabile, lunedì prossimo, dovrebbe tenersi una riunione col vicesindaco Mario Megna per trovare una soluzione. Gli abitanti della palazzina chiedono da tempo un intervento e si dicono preoccupati per la loro sicurezza.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca