Giovedì, 22 Ottobre 2020

SPORT NEWS

A Badolato primo corso per istruttori e guide subacquee specializzate in disabilita'

Posted On Giovedì, 08 Ottobre 2020 08:19 Scritto da Redazione

L’arte di volare, grazie all’acqua. Perché disabilità non è sinonimo di limite.  A Badolato primo corso per istruttori e guide subacquee specializzate in disabilità

Si è svolto a Badolato, presso l’Asd Mondo Parallelo, il primo corso per istruttori e guide subacquee per persone con disabilità, con tappa finale il “No Barrier Tour”, domenica 4 ottobre, presso la Piscina Cassiodoro Sporting Center di Squillace Lido.
L’appuntamento rappresenta un evento internazionale dimostrativo promosso dalla DDI, DisableDivers International, rivolto a tutte le figure professionali e non, volontari, medici, tecnici e persone con disabilità.
Una vera e propria rete che lega tutti coloro i quali si avvicinano a questo mondo, nell’intento di valorizzare il potere riabilitativo di questa disciplina, bella quanto impegnativa.
‘’In acqua non esistono barriere’’, questo è il messaggio fondamentale, non ci sono limiti in una completa percezione emotiva del proprio corpo, fondamentale per tutti coloro i quali vivono il peso della disabilità.
Sentirsi leggeri, liberi e padroni, tutto grazie ad un elemento così straordinariamente ricco di sorprese e possibilità, come l’acqua. Un importante impatto emotivo, correlato al percorso di socializzazione e la condivisione del tempo, delle passioni e del divertimento.
La metodologia ha assunto una forma interattiva e partecipativa, nell’alternanza continua di teoria e pratica in acque confinate e acque libere.

CONTINUA LA LETTURA