Martedì, 07 Luglio 2020

SPORT NEWS

Calcio, 15esima giornata di Serie Btk: Pordenone e Crotone inseguono il Benevento

Posted On Giovedì, 05 Dicembre 2019 19:02 Scritto da Redazione

Cercasi inseguitore "ufficiale" del Benevento. E' questo il tema della quindicesima giornata di Serie B, che potrebbe fornire delle indicazioni a proposito.

L'attenzione e' rivolta proprio al gruppo delle quattro inseguitrici dei campani, visto che la testa della classifica non puo' cambiare. Per la formazione di Inzaghi si tratta di un vantaggio record: da quando la B assegna 3 punti per la vittoria, nessuno ha mai avuto +9 sulla seconda alla quattordicesima giornata. Per mantenere questo margine, gli stregoni dovranno pero' vincere nell'anticipo del Vigorito contro il Trapani. Dal 4-0 shock subito a Pescara, il Benevento ha messo in fila 4 vittorie e un pari e non vuole fermarsi. Occhio pero' ai granata.

Dopo due pesanti vittorie di fila contro Chievo e Livorno, i siciliani hanno lasciato l'ultimo posto e vogliono risalire la classifica. L'allenatore Baldini sa che risultati simili possono dare slanci positivi per la salvezza: "Inzaghi ha detto che per loro e' la partita della vita e noi vedremo di andargliela a complicare. Stiamo bene, c'e' del rispetto, loro sono una corazzata. E' il momento giusto per affrontare una squadra così".

Una delle "quattro inseguitrici", il Cittadella, ospita la Salernitana in una delle gare piu' interessanti di giornata. La squadra di Venturato, pur sconfitta a Firenze in Coppa Italia, e' tra le piu' in forma del torneo ed e' reduce da sei risultati utili consecutivi, ma l'ex ct Ventura e' alla ricerca di una vittoria che manca dal 2 ottobre e vuole rientrare nella zona play-off, cosi' come l'Empoli. I toscani non vedono i tre punti dal 28 settembre, eppure l'ottavo posto e' li', a due lunghezze.

Al Castellani arriva l'Ascoli di Zanetti che vuole difendere il suo sesto posto. I marchigiani sono in un buon momento di forma, come dimostrato nella gara di Coppa Italia persa 3-2 contro il Genoa ma combattuta. Dopo la sconfitta per 3-1 contro il Perugia, il Pescara di Zauri vuole ripartire per restare nella zona di classifica che conta, ma all'Adriatico si trovera' di fronte un ostico Venezia con il terzo miglior rendimento esterno del torneo.

Anche il Chievo Verona viene da una sconfitta (1-0 a Trapani) e la squadra di Marcolini cerchera' i tre punti in casa contro una Cremonese in crescita di condizione, come testimoniano i tre risultati utili consecutivi nelle ultime tre gare per la formazione di Baroni.

Il Livorno ultimo cerchera' di uscire dall'incubo di un campionato sin ora opposto alle aspettative nella gara in casa contro lo Spezia, in risalita nelle ultime giornate. Il Frosinone di Nesta ha fatto la voce grossa con il 4-0 all'Empoli dello scorso turno e domenica e' atteso da un esame probante sul campo della Juve Stabia.

Lontano da casa i ciociari faticano: zero vittorie, tre pari e quattro sconfitte sin qui, che fanno del Frosinone il secondo peggior rendimento esterno del torneo. Dal canto loro, le "Vespe" al Menti si sono rivelate temibili per chiunque.

Con due vittorie e un pari nelle ultime tre, il Pisa punta convinto la zona play-off (l'ottavo posto e' condiviso con il Pescara) ma all'Arena Garibaldi dovra' vedersela con una Virtus Entella che dopo un periodo di appannamento appare in ripresa.

Sempre di domenica, ma alle 21, ecco due delle quattro inseguitrici del Benevento messe di fronte: la grande rivelazione Pordenone (senza l'allenatore Tesser squalificato) affronta il Crotone alla Dacia Arena di Udine nel big match di giornata. Lunedi' sera chiude il programma di giornata l'altra inseguitrice del Benevento, il Perugia, che ospita il Cosenza.