fbpx
Giovedì, 26 Maggio 2022

SPORT NEWS

Calciomercato: dopo un anno in chiaroscuro, ecco come la società si muovera' sul mercato

Posted On Martedì, 30 Dicembre 2014 08:35 Scritto da

Tutte le novità che potrebbero accadere da qui all'inizio del mercato invernale dove ancora non sono stati aperti i battenti.

Archiviato il girone di andata, il Crotone pensa a rafforzare l'organico dopo un 2014 in chiaroscuro. Bajza, Minotti, Berardocco, Oduamadi, Sprocati, Beleck sono tra i probabili partenti. Resta l'incognita sul difensore Modesto dopo la sua lunga assenza dovuta ad infortunio. La società sembra essere già al lavoro per ingaggiare i ruoli che più le interessano: portiere, difensore esterno destro e difensore centrale, centrocampista, attaccante da affiancare a Torregrossa. Nomi non ne circolano da parte della società, del resto il mercato è ancora chiuso e quindi si lavora sottotraccia. Di sicuro, conoscendo la politica che da alcuni anni stanno mettendo in essere i fratelli Raffaele e Giovanni Vrenna (Presidente e Ad), si tratta di "pedine" importanti ma non molto quotate. Si guarda, infatti, anche a elementi della Lega Pro con provate capacità tecniche. Il portiere Bajza, il centrocampista Berardocco e l'attaccante Sprocati potrebbero tornare al Parma, società che detiene i loro cartellini.  Il centrocampista Minotti è di proprietà dell'Atalanta, così come l'esterno Oduamadi è del Milan, mentre l'attaccante Beleck è nella disponibilità della Fiorentina. Elementi, questi, che hanno trovato poco spazio nel modulo di Massimo Drago. Altro "caso" aperto riguarda il difensore sinistro Modesto, giocatore esperto della massima serie impiegato in rossoblù soltanto quattro volte per motivi fisici. Se il crotonese avrà recuperato bene dall'intervento al menisco potrebbe essere il migliore acquisto di gennaio per quanto riguarda il reparto arretrato.

 

Bilancio di fine anno.

Per moltissimi tifosi rossoblù il traguardo dei play-off era un discorso aperto anche nell'attuale stagione. Cosa che, purtroppo, non si sta verificando a fine girone d'andata. Anzi, quello in corso è un campionato che vede il Crotone sempre in fondo alla classifica. Non potrebbe essere diversamente dopo i risultati ottenuti nelle ventuno partite disputate: cinque vittorie, sei pareggi, dieci sconfitte. Non si parla più di play-off ma di salvezza che, però, per essere raggiunta occorre disputare un diverso girone di ritorno. Per farlo si deve rafforzare l'organico in occasione del calciomercato invernale.  La ripresa del campionato è fissata per il 17 gennaio 2015 alle ore 15.00 con il Crotone impegnato in trasferta contro la Ternana. Una sfida che i rossoblù non potranno perdere per non rendere ancora più accidentata la salvezza. L'anno che tra poco ci saluterà, però, sarà anche ricordato dai tifosi rossoblù come l'anno calcistico dai due volti per quanto riguarda il Crotone. Play-off conquistati a fine maggio 2014 con il pareggio a reti inviolate in quel di Palermo. Traguardo storico, con la possibilità di salire nella massima serie, atteso da un'intera provincia. L'enorme entusiasmo creatosi in città e nella provincia per quell'evento è stato sommerso dalla sconfitta (0-3) subita contro il Bari all'Ezio Scida nella prima fase eliminatoria. Nessun dramma per quanto è accaduto in quel tre giugno 2014. Il Crotone ha fatto divertire i tifosi per come si è comportato nelle 42 partite, anche quando non ha vinto. Tanti giovani si sono messi all'attenzione della massima serie.