Giovedì, 22 Ottobre 2020

SPORT NEWS

Crotone calcio: ecco Luperto per completare la difesa

Posted On Mercoledì, 14 Ottobre 2020 12:23 Scritto da Redazione

Gli squali allenati da Stroppa non hanno cominciato questo campionato di Serie A nel migliore dei modi e cercano di dare una svolta all’assetto tattico con l’arrivo di un ottimo difensore che ha già maturato un po’ di esperienza nel massimo campionato nonostante la giovane età. 

Dal Napoli al Crotone in prestito 

190 centimetri in più a disposizione di Stroppa e della sua difesa rosso blu. Il Crotone che deve assolutamente cambiare rotta, visto e considerato che secondo esperti e quote delle scommesse sportive viene visto come quasi sicura retrocessa in questo campionato di A 2020-2021. L’impatto con la Serie A può a volte essere devastante anche se si è stati promossi dalla B con largo anticipo e con merito, terminando il campionato secondi dietro la corazzata Benevento allenata da Pippo Inzaghi. Così, la società calabrese ha deciso di richiedere Luperto al Napoli con la formula del prestito, per aggiungere centimetri ed esperienza a un reparto che sta soffrendo la maggiore qualità di attaccanti della Serie A. Prima di essere completamente al servizio del tecnico Stroppa e quindi potersi allenare con la squadra, il difensore salentino sta osservando il periodo di isolamento previsto dal protocollo dei calciatori trasferiti, proseguendo la sua personale preparazione da solo.

A Crotone per trovare continuità 

La carriera di Luperto inizia a Lecce con i colori del Lecce Due prima di essere notato dal Lecce, che lo prende nel 2007 per poi farlo esordire in prima squadra nel 2013. Ottima visione di gioco, tecnica discreta e potenza fisica, che gli permette di essere protagonista nel gioco aereo. Per somiglianza fisica e tecnica e per sua stessa ammissione, il calciatore salentino dice di ispirarsi a Raul Albiol, con cui ha anche avuto modo di giocare al Napoli, prima che lo spagnolo ritornasse in patria per vestire i colori del Villareal. Il momento più importante per la carriera di Luperto è rappresentato dal suo periodo all’Empoli, in cui, anche grazie alla guida di Andreazzoli, il difensore si è fatto conoscere dal grande calcio, facendo registrare 28 presenze e due goal in Toscana e vincendo il campionato di B. La prestazione dell’anno precedente e la notevole somiglianza con Albiol, convinsero il Napoli a prenderlo come sostituto dello spagnolo, ma non è riuscito a trovare continuità in Campania, collezionando soltanto 21 presente in due anni con i partenopei. Ed è proprio questo uno dei motivi del trasferimento in Calabria da parte di Luperto, cioè trovare continuità e puntare sempre più in alto. 

Il Crotone ha estremamente bisogno di calciatori di esperienza e di carisma e Luperto potrà dare una grossa mano ai compagni e a mister Stroppa anche in fase realizzativa, essendo un difensore molto valido anche in area avversaria. L’avventura di Luperto in maglia rosso blu è appena cominciata, sono tante le aspettative su di lui, per un giocatore che a 24 anni ha già vestito tutte le maglie della Nazionali tranne la maggiore e vanta già presenza in Champions League e in Europa League, oltre alla vittoria della Coppa Italia dello scorso anno, primo trofeo della sua carriera.