fbpx
Giovedì, 26 Maggio 2022

SPORT NEWS

Crotone imbattuto a Chiavari contro l’Entella, buona la prestazione dei rossoblù

Posted On Domenica, 28 Dicembre 2014 17:44 Scritto da

E' finita 1-1 la gara tra Entella e Crotone. I liguri, al settimo risultato utile consecutivo, sono passati in vantaggio con un gran tiro di Mazzarani al 34' pt, poi nella ripresa il pareggio di Claiton al 9' su una ribattuta.

Gli ospiti si sono resi più pericolosi nella ripresa e hanno pareggiato al 9' Claiton che ha ripreso una corta respinta di Paroni su punizione di Ciano. Nel finale lo stesso Ciano ha sfiorato il gol del vantaggio, ma Paroni ha bloccato il tiro. Formazione che vince merita d'essere confermata. Non sfugge alla regola mister Drago in quel di Chiavari contro l'Entella. La fiducia riposta negli stessi undici che hanno sconfitto il Frosinone alla vigilia di Natale, non ha sortito l'effetto sperato per conquistare la seconda vittoria consecutiva ma ha evidenziato ancora una buona volontà alla ricerca del risultato positivo. Punto importante che, però, per effetto degli altri risultati, non ha smosso la classifica: gli squali sono terzultimi. È la logica conseguenza per non avere mai conquistato nella prima parte del campionato il doppio successo. Il valore della squadra e dei singoli giocatori a questo punto è noto: riesce a battere l'avversaria forte, si blocca però al cospetto delle compagini meno quotate. Più di così gli uomini di Drago non riescono a dare. Contro l'Entella è stato un Crotone attento. La prima mezzora ha concesso pochi spazi agli attaccanti avversari. In una sola occasione la squadra pitagorica non ha controllato bene l'avversario e ha dato la possibilità all'ex centrocampista Mazzarani di mettere dentro il pallone del momentaneo vantaggio con un perfetto tiro al volo di destro. Lo svantaggio non disarma la voglia dei rossoblù alla continua ricerca del pareggio che è arrivato poi nei minuti iniziali della ripresa con il primo gol stagionale del difensore Claiton. Cresce il Crotone con Ciano, Torregrossa, Suciu, Salzano e l'intero reparto difensivo. Bravo come in atre occasioni Maiello che ha diretto bene le giocate. La sua sostituzione è stata per motivi fisici: ha corso molto finché è stato in campo. Al suo posto Dezi che non è il centrocampista ammirato nel passato campionato, quando suscitò l'attenzione dei responsabili nazionali azzurri (Prandelli l'ha convocato per uno stage prima dei mondiali). Bene De Giorgio che, come contro il Frosinone, è entrato in corso d'opera al posto di Oduamadi. Quest'ultimo sente odore di trasferimento e forse non si sta esprimendo al meglio anche per quello. Il Crotone, dal suo, ha dato tutto ciò che poteva dare nella prima parte del campionato. Adesso dipende dalla società quale organico intende consegnare al tecnico con la ripresa della stagione in data diciassette gennaio 2015, pensando al calciomercato.

 

Tabellino.

 

Entella 1
Crotone 1

Marcatori: Mazzarani 34°, Claiton 54°

 

Entella (4-3-2-1): Paroni 6; Iacoponi 6, Cesar 6.5, Russo
6.5, Cecchini 6; Volpe 6, Di Tacchio 6 (18'st Battocchio 5.5),
Botta 6; Costa Ferreira 6 (26'st Sansovini 6), Mazzarani 7;
Litteri 6.5 (40'st' Lanini sv).
In panchina: Van der Want, Latour, Malele, Lewandowski, Valagussa, Belli.
Allenatore: Prina 6.5

 

Crotone (4-3-3): Secco 6; G. Zampano 6, Claiton 6, Ferrari 5.5,
Martella 6; Suciu 6 (40'st Minotti sv), Salzano 6; Ciano 6,
Maiello 6.5 (32'st Dezi 6), Oduamadi 5.5 (24'st De Giorgio 6.5);
Torregrossa 6.5.
In panchina: Bajza, Galardo, Cremonesi, Ricci, Padovan, Balasa.
Allenatore: Drago 6.5

 

Arbitro: Francesco Paolo Saia di Palermo
Coll. Marco Avellano (Busto Arsizio) – Daniele Ceccarelli (Terni)
Quarto giudice: Renzo Candussio di Cervignano
Ammoniti: Iacoponi, Ferrari, Suciu, Claiton
Angoli: 7 a 1 per Entella
Recupero: 1 e 4 minuti