fbpx
Lunedì, 04 Luglio 2022

SPORT NEWS

Crotone in campo a Catania nel posticipo di lunedì, intanto la finestra sulla serie B

Posted On Sabato, 14 Febbraio 2015 19:34 Scritto da

Nella ventiseiesima giornata del campionato di serie B si segnala la goleada dell'Avellino. La canonica "tre giorni" della serie B era già iniziata bene per il Perugia sebbene fosse capitata di venerdì 13. Gli umbri di mister Camplone sono tornati a vincere (2-0) sul terreno amico contro il Modena in ritardo con la vittoria da cinque giornate. Per gli emiliani di mister Novellino quest'altro risultato negativo significa scivolare nelle vicinanze dei play-out. Quarta vittoria consecutiva della rivelazione Vicenza contro il Bari. La squadra veneta, ripescata dalla Lega Pro, è nel giro promozione grazie alla cura del tecnico Marino subentrato a Giovanni Lopez alla dodicesima giornata. Non è stato da meno l'Avellino in fatto di vittorie consecutive avendo conquistato la terza contro il Frosinone. Nove punti nelle ultime tre giornate che per l'Avellino significano la conferma dei play-off. Ha recuperato sulla precedente sconfitta interna il Lanciano battendo il Brescia (secondo stop consecutivo delle rondinelle) e così rimanendo tra le sei che potrebbero disputare gli spareggi promozione. Non ce l'ha fatta a rimanere imbattuto fuori casa il Pescara contro il Latina che ha conquista un importante successo (doppietta di Viviani) per uscire dall'ultima posizione e ha intanto spedito gli avversari fuori dalla zona play-off. Chi si difende bene fuori casa e mantiene la propria posizione di classifica è lo Spezia dopo avere impattato in quel di Carpi. La capolista emiliana deve aver risentito delle polemiche che ci sono state nei suoi confronti da parte del presidente della Lazio Lotito. Pareggio deludente tra Entella e Trapani che serve poco alle due squadre per allontanarsi dalla zona rischio play-out. Brutta sconfitta interna del Varese ad opera di un Livorno che, grazie ai tre punti, rimane al terzo posto e costringe i lombardi a rimanere in basso alla classifica. Dopo due pareggi consecutivi è arrivata anche la sconfitta interna per il Vercelli contro il Cittadella che si porta a casa tre importanti punti in chiave salvezza e blocca agli avversari la possibilità di fare parte del gruppo play-off. Un'ottima occasione è stata persa dal Bologna in casa contro la Ternana. I felsinei di mister Lopez non hanno ripetuto la vittoria dell'Ezio Scida facendosi bloccare dalla Ternana. Per i rossoblù emiliani il successo avrebbe significato consolidare il secondo posto. Catania – Crotone, reduci da due consecutive sconfitte, completeranno la giornata, questo lunedì 16 febrraio a partire dalle ore 20.30, sul terreno "Angelo Massimino". Sarà una sfida dai toni contesi in quanto a entrambe le squadre occorrono i tre: agli etnei servono per iniziare a rincorrere la parte alta della classica, mentre per i pitagorici significano la scalata verso la salvezza. Per l'occasione, mister Drago, potrà disporre per fine squalifica del difensore centrale Claiton e dell'attaccante Stoian. I due faranno parte degli undici iniziali in sostituzione di Gigli e Ciano. Ex dell'incontro il difensore esterno sinistro Mazzotta e, se avrà recuperato dall'infortunio, l'altro difensore esterno destro Del Prete.

 

Risultati 26esima giornata.

Avellino - Frosinone 3-0
Bari - Vicenza 0-1
Bologna - Ternana 0-0
Carpi - Spezia 0-0
Catania - Crotone lunedi' ore 20.30
Latina - Pescara 2-0
Perugia - Modena 2-0 (venerdi')
Pro Vercelli - Cittadella 0-1
Varese - Livorno 0-1
Vir.Entella - Trapani 1-1
Vir.Lanciano - Brescia 2-0