fbpx
Giovedì, 20 Giugno 2024

SPORT NEWS

Derby Crotone-Catanzaro, 16 anni dopo allo ''Scida'': la parola ai tifosi (VIDEO)

Posted On Lunedì, 13 Marzo 2023 10:32 Scritto da

L'Ezio Scida ospita il derby Crotone-Catanzaro 16 anni dopo. La sfida clou del girone tra le prime due il cui traguardo finale al netto di un improbabile miracolo è già segnato, indipendentemente dal risultato del prossimo incontro considerando i punti di distacco tra prima, seconda e terza: Catanzaro promosso in serie B come capolista, Crotone che si giocherà la promozione attraverso gli spareggi play-off come migliore seconda.

 

Nell'attesa del verdetto finale, l'Ezio Scida rivivrà una sfida che mancava dalla 31esima giornata campionato di serie B 2005/2006 vinta (2-1) dagli squali in rimonta con i gol di Sedivec (23°) e Pellè (73°). Il momentaneo vantaggio dei giallorossi al 10° con Corona. Ultima sfida in serie C1 tra i prossimi avversari 25esima giornata campionato 2003/2004 terminata in parità (1-1) con gol di Morello (67°) e pareggio del pitagorico Tarantino al minuto 88. Al termine di quest'ultima stagione entrambe promosse in serie B: Catanzaro primo con 67 punti; Crotone secondo con 65 punti attraverso gli spareggi play-off. Diciannove anni dopo ancora avversari in serie C per lo stesso obiettivo: tornare in serie B dove il Crotone, a differenza del Catanzaro sempre in terza serie dopo il campionato 2005/2006, manca dalla passata stagione e nei tredici campionati precedenti ne ha disputati dieci in serie B e tre in serie A.
Sarà nuovamente derby oggi senza la presenza sulle gradinate dei tifosi ospiti per decisione delle autorità al fine di evitare eventuali tafferugli tra le due tifoserie. Il successo dell'una o dell'altra squadra, come già detto, non cambierà l'ordine della classifica ma contribuirà ad esaltare le rispettive posizioni.
Il tecnico Zauli è intervenuto al termine della rifinitura mattutina in conferenza per presentare il posticipo di domani contro il Catanzaro. «La settimana è andata molto bene - spiega il tecnico - perché per chi gioca a calcio queste sono partite da vivere prima, durante e poi ci auguriamo tutti che sia piacevole anche il dopo. Però l’adrenalina che ti porta un certo tipo di partita va assolutamente vissuta. Posso parlare per me e questa è stata una settimana bella perché abbiamo preparato una sfida importante e le sfide si preparano per vincere».