fbpx
Sabato, 20 Luglio 2024

SPORT NEWS

Finali play-off, l'Auditore bloccata dalla Florentia e dall'emozione: ritorno il 5 giugno

Posted On Sabato, 01 Giugno 2024 20:40 Scritto da Giuseppe Livadoti
Finali play-off, l'Auditore bloccata dalla Florentia e dall'emozione: ritorno il 5 giugno L'esultanza della R.N. Florentia a fine partita

FIRENZE La prima sfida della finale play-off per la promozione al campionato di serie A1 della pallanuoto maschile diputata in serata tra la R.N. Florentia e la R.N. Lucio Auditore è finita 11 a 5 per la squadra Toscana. Determinante il primo quarto (6-1) in favore della Florentia che ha portato poi alla sconfitta della R.N. Auditore.

 

 

Tabellino
R.N. Florentia          11
R.N. Lucio Auditore   5

R.N. Florentia: Cicali, Generici, Stocco, Di Fulvio, De Mey, Calamai, Turchini, Cardoni, Chemeri, Benvenuti, Sordini, Di Fulvio, Gioia, Mancini. All. L. Micetti
R.N. Lucio Auditore: Ruggiero, Palermo, Chiodo, Abela, Zovko, Candigliota, Tkac, Giacoppo, Spadafora, La Penna, Privitera, Orlando, Caliogna. Amatruda. All. Checco Arcuri
Arbitri: Roberti Vittory – Piano

La partita In quel di Firenze, nella piscina comunale stadio “Artemio Franchi” la prima sfida play-off per la promozione in serie A1, tra la R.N Florentia e la R.N. Lucio Auditore, parla a favore della squadra di casa che si è aggiudicato il primo, secondo e terzo quarto con il risultato rispettivamente di 6-1/2-0/2-1. A favore della R.N. Auditore il solo terzo quarto (1-3).
Un incontro che per i pallanuotisti crotoniati, difronte alla forza riconosciuta ed evidenziata in vasca dagli avversari (la migliore difesa del girone), ha evidenziato il differenziale per forza fisica e capacità di andare in gol tra le due squadre.
Una sola rete da parte degli squali realizzata nei primi due quarti da Privitera con un tiro dai cinque metri. La partita è stata segnata a sfavore dei crotoniati già nel primo quarto quando hanno subito sei marcature contro una a favore su tiro dai cinque metri. Sarà stata l’emozione ma la R.N. Auditore in vasca non c’era. Pochi tiri dalla distanza andati a segno e molti falli in attacco.
Nulla è stato ancora compromesso per la promozione in A1 da parte della R.N. Lucio Auditore. Fra quattro giorni (mercoledì 5 giugno) il ritorno a Crotone, piscina Olimpionica, dove l’eventuale successo significherebbe rinviare la pratica promozione al terzo incontro che sarà disputato sabato 8 giugno ancora in casa della Florentia.