fbpx
Giovedì, 26 Maggio 2022

SPORT NEWS

Il Crotone ha ingaggiato il portiere Cordaz dal Parma e restituisce Bajza ai ducali

Posted On Venerdì, 09 Gennaio 2015 16:50 Scritto da

cordaz2Altre uscite dall'organico rossoblù potrebbero riguardare Berardocco, Oduamadì, Beleck e Cremonesi.

Soddisfatti o rimborsati. Il Crotone ha reso noto di aver ingaggiato «a titolo temporaneo dal Parma il diritto alle prestazioni sportive del portiere Alex Cordaz». Nato a Vittorio Veneto (Treviso) l'1 gennaio 1983, Cordaz arriva in prestito dai gialloblu' fino al 30 giugno 2015. L'estremo difensore veneto vanta anche esperienze con Inter, Lugano (Svizzera), Nova Gorica (Slovenia), Cittadella, Spezia e Treviso. «Percorso inverso invece - fa sapere la societa' calabrese - per il portiere Pavol Bajza che fa ritorno nella citta' ducale». La società pitagorica aveva ingaggiato il portiere Pavol Bajza dal Parma nell'agosto 2014  con la formula del prestito. Operazione messa in atto per sostituire il portiere Gomis che, impiegato nel campionato 2013/2014, si era rivelato non idoneo per un campionato di serie B. L'arrivo di Bajza in rossoblù era stato salutato con soddisfazione da tutta la tifoseria che vedevano nel nuovo portiere l'estremo difensore in grado di tutelare adeguatamente la porta. Nella prima parte del campionato mister Drago lo ha impiegato in sette partite (6 in campionato, 1 in Coppa Italia) a conferma della poca fiducia che il portiere riscuoteva da parte dal tecnico rossoblù soprattutto dal punto di vista delle sue qualità tecniche. Il Crotone ha così restituito al Parma Bajza e dalla stessa società emiliana ha ingaggiato Alex Cordaz. Il trentunenne nuovo portiere rossoblù ha un curriculum che lo pone come giocatore esperto ed in grado, si augurano i tifosi, di bloccare l'emorragia dei gol subiti. La partenza del portiere Bajza non sarà l'unica, altre uscite potrebbero riguardare Berardocco, Oduamadì, Beleck, Cremonesi. Calciomercato invernale in piena attività, rimarrà aperto fino al due febbraio 2015. In questo periodo le società cercano di ingaggiare i pezzi necessari per rinforzare l'organico. I movimenti ufficiali non stanno riguardato soltanto calciatori ma anche esonero di alcuni tecnici. Per loro il nuovo anno peggio non poteva iniziare, calcisticamente parlando. Si tratta dei tecnici Pellegrino (Catania), Gautieri (Livorno), Breda (Latina), sostituiti rispettivamente da Marcolin, Gelan, Iuliano. Per il tecnico dei siciliani si tratta del secondo esonero avvenuto in sedici gare: esonerato una prima volta alla quarta giornata per fare posto a Sannino che si è in seguito dimesso, al suo posto era stato richiamato Pellegrino per poi essere nuovamente esonerato. Terzo cambio del tecnico anche per il Latina che esonera Beretta alla settima giornata ed al suo posto chiama Breda che rimane tecnico dei laziali fino alla ventunesima giornata. In totale sono otto gli allenatori subentrati in corso d'opera nell'attuale campionato. Oltre alle società sopra elencate, hanno cambiato tecnico: Bari (MangiaNicola); Brescia (IaconiJavoricic); Vicenza (Giovanni LopezMarino).