fbpx
Lunedì, 06 Dicembre 2021

SPORT NEWS

Il Crotone sorride con Donsah: pareggio col Monza, rossoblu' in timida ripresa

Posted On Domenica, 07 Novembre 2021 18:13 Scritto da Giuseppe Livadoti

Serie BKT 12esima│Debutto allo Scida e primo risultato utile del tecnico Marino (Crotone) contro l'ex Stroppa (Monza).

Tabellino.

Crotone  1

Monza    1

Marcatori:  17° Colpani, 85° Donsah

Crotone (4-3-3): Contini (Festa), Molina, Canestrelli, Paz, Sala (Juwara), Zanellato (Borello), Vulic, Donsah, Oddei (Giannotti), Mulattieri, Maric. All. Marino

Monza (3-5-2): Di Gregorio, Donati,Paletta, Pirola, Carlos Augusto, Machin, Barberis (Mazzitelli), Colpani (Vignato), Pereira (Sampirisi), Valoti (Siatounis), D'Alessandro (Mota). All. Stroppa

Arbitro: Marco Di Bello di Brindisi

Assistenti: Bresmes - Di Monte

Quarto giudice a bordo campo: Antonio Costanza di Agrigento

Var: Maggioni - Avar: Morgani

Ammoniti: Barberis, Canestrelli, Paletta, Mota, Giannotti, Sampirisi

Angoli: 11 a 5 per il Crotone

Recupero: 3 e 4 minuti

La partita. Calcio d'avvio in favore del Monza con Valoti e subito s'intravede una migliore predisposizione della squadra allenata da mister Stroppa con quattro difensori in linea, Barberis a dettare i tempi delle giocate, Pereira una spina per Sala lungo la fascia. Ma è tutto il complesso che funziona bene a differenza del Crotone impacciato a centrocampo, debole in attacco dove Maric mai in partita. Questo è, infatti al minuto diciassette Colpani porta in vantaggio gli ospiti dopo aver dribblato diversi avversari in area di rigore. L'unica azione da gol a favore dei pitagorici al minuto quarantacinque con Mulattieri che da dentro l'area calcia a botta sicura ma il pallone è deviato in angolo. Brutto primo tempo giocato dal Crotone contro un avversario mai in difficoltà nelle ripartenze e nel  controllo delle giocate nella fase di ripiegamento. Fuori ad inizio ripresa dello spento Oddei per fare posto a Giannotti. Mister Stroppa toglie l'ammonito Barberis e al suo posto Mazzitelli. Più Crotone in fase offensiva ad inizio ripresa. Minuto cinquanta la traversa impedisce ai locali di pareggiare dopo la punizione dal limite calciata da Zanellato. Minuto cinquantotto Donsah clamoroso sotto porta quando deve mettere dentro il pallone. Un minuto dopo è il portiere ospite a compiere il miracolo nel deviare in angolo il pallone calciato da Zanellato. Donsah si rifa' al minuto ottantacinque quando, dalla sinistra, con tiro da fuori area porta in parità il Crotone. Termina col giusto risultato una delle sfide più attese allo Scida. Crotone ancora lontano dal riprendere la marcia per la salvezza se non quantifica i novanta minuti. Novantunesimo Mulattieri sbaglia il gol della vittoria. Risultato giusto che però non smuove di molto le rispettive classifiche. Il bello del calcio è, anche, rivedere di nuovo due squadre avversarie dopo venti anni e nella stessa categoria.

Il commento. L'ultima volta di Crotone vs Monza, sul terreno dell'Ezio Scida, 29esima giornata del primo storico campionato di serie B (2000/2001) disputato dai pitagorici. Successo (2-1) per i locali, allenati dal tecnico Giuseppe Papadopulo. Due decenni dopo un incontro che ha suscitato molto interesse fin dalla vigilia per la presenza tra i brianzoli del tecnico Stroppa e dei giocatori Barberis e Marrone ex e protagonisti del ritorno in serie A del Crotone. Ma per entrambe le squadre l'interesse maggiore di questultimo incontro era il risultato finale per motivo di classifica. La squadra di casa per uscire dalla zona retrocessione, gli ospiti per continuare a scalare la zona play-off. Come vent'anni addietro non c'è stato il successo da parte dei pitagorici. Un successo che avrebbe tolto la squadra dal terzultimo posto. La conquista dei tre punti non è arrivata ma vale il punto per il modo di ottenerlo. Non più una squadra impacciata nella ripresa che si affidava alla casualità, come nelle partite precedenti, per cercare di ottenere il risultato positivo. Formazione locale quasi obbligata per le assenze di Benali, Estevez, Mogos, Schiro', Kargbo. Mister Marino ha optato per la difesa a quattro con Molina difensore destro in sostituzione di Nedelcearu, Canestrelli e Paz centrali, Sala difensore sinistro. Reparto mediano con Zanellato, Vulic, Donsah. Trio d'attacco con la novità Oddei insieme a Mulattieri e Maric, questultimo spostato sulla fascia sinistra. Schieramento che spesso ha tenuto in apprensione la retroguardia ospite. L'ex mister Stroppa ha dovuto farsene una ragione della buona giornata degli Squali senza però incassare la sconfitta esterna. Formazione ospite senza nessun cambio rispetto alla precedente giornata con la conferma degli ex Barberis e Pereira.