Sabato, 08 Agosto 2020

 

SPORT NEWS

Impianti sportivi fruibili dalle societa' dilettantistiche tramite accordo col Coni

Posted On Venerdì, 10 Luglio 2020 16:46 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Unità d'intenti e massima collaborazione – informa una nota del Comune di Crotone – mostrata sin da subito, dal prefetto Tiziana Costantino, commissario straordinario del Comune di Crotone, nei confronti del Coni Calabria presieduto da Maurizio Condipodero e supportato, nell'incontro di ieri, giovedì 9 luglio 2020, dal vicepresidente vicario, Alfredo Porcaro, e dalla delegata provinciale, Francesca Pellegrino».

«Lo sport – prosegue la nota – come arma di rivalsa per l'intero territorio: questo è il messaggio che passa dall'incontro tra Comune di Crotone e comitato regionale Coni Calabria in nome dello sport e delle giuste normative da rispettare per locazioni, concessioni, ammodernamenti strutturali e messe a norma».

«Sono circa 18 - riferisce il comunicato - gli impianti sportivi di proprietà dell'Amministrazione comunale di Crotone che verranno ridistribuiti all'associazionismo sportivo dilettantistico e agonistico sotto l'egida del Coni Calabria, garante e promotore di mediazioni utili per il futuro».

«Piscina, PalaMilione, PalaKrò e tanti altri impianti sportivi – ha detto il commissario Costantino – hanno estrema necessità di riaprire e funzionare il prima possibile, garantendo sane occasioni di svago e crescita sociale e sportiva per il crotonese».

«Sport come agenzia educativa, sport come arma sana, sport come desiderio di relazioni e rispetto delle regole»: queste le dichiarazioni del presidente Condipodero, pronto a fissare incontri costruttivi con le società del crotonese che usufruiscono degli impianti sportivi comunali e con i rispettivi presidenti regionali di Fsn, Dsa ed Eps, affinché si ritorni alla normalità.