fbpx
Mercoledì, 28 Settembre 2022

SPORT NEWS

Juric: «Adesso puntiamo a vincere il campionato». Cordaz: «Voglio il mio primo posto in classifica»

Posted On Giovedì, 05 Maggio 2016 21:08 Scritto da

juric cordazIl Crotone ormai matematicamente promosso in Serie A, affonterà nella 40.esima giornata del campio Cadetto il Latina (stadio Ezio Scida - sabato 7 maggio - ore 15,00). Gli ex saranno il difensore Figliomeni e il portiere Farelli, squalificato Olivera. Nel Crotone assente per squalifica il difensore Claiton. Novità nella formazione con l'ingresso di Fazzi e Sabbione fin dall'inizio.

 

Probabili formazioni:
Crotone (3-4-3): Cordaz, Yao, Cremonesi, Ferrari, Di Roberto, Fazzi, Sabbione, Modesto, Ricci, Budimir, Palladino. All. Juric

Latina (4-3-3): Ujkani, Bruscagin, Dellafiore, Brosco, Calderoni, Schiattarella, Mbaye, Bandinelli, Scaglia, Paponi, Ammari. All. Gautieri

Arbitro: Candussio di Cervignano del Friuli
Coll. Raparelli - Calò
Quarto giudice: Francesco Catona di Reggio Calabria

 

Il pre-partita.

Non tutto è stato ancora conquistato dal Crotone dopo la matematica promozione in serie A. Ancora c'è in palio il primo posto che la squadra di mister Juric intende mantenere fino al termine di questa stupenda stagione. Quando mancano tre partite al termine e la distanza dal Cagliari (secondo in classifica) è di quattro lunghezze: anche quest'ultima ciliegina deve fare parte della torta rossoblù. È quanto affermano il tecnico Juric e il portiere Cordaz.


Cordaz: «Guardo in casa mia, voglio arrivare primo a fine campionato per festeggiare nel migliore dei modi il mio primo campionato vinto in Italia. In precedenza avevo solo vinto una Tim Cup di serie C con lo Spezia. Per quanto riguarda il futuro sarò felice di rimanere a Crotone anche in seguito avendo con la società altri due anni di contratto». Circa la stagione ancora in corso, Cordaz ha dichiarato: «Partita dopo partita, credevamo sempre più in ciò che abbiamo poi dimostrato di essere a fine stagione. Abbiamo raccolto quanto seminato nel corso degli allenamenti. Il mio segreto sta nella tranquillità familiare innanzitutto, poi nell'ottimo allenamento settimanale e alla fiducia dei miei compagni e del tecnico che durante gli allenamenti ci segue con la dovuta professionalità. La prossima partita casalinga contro il Latina la giocheremo come se dovessimo ancora vincere il campionato».


Mister Juric ha messo in evidenza l'ottimo gruppo che si è creato nel Crotone con il trascorrere delle partite e ha affermato che il primo posto è il traguardo che deve essere consolidato a fine campionato. «La squadra mi ha sorpreso nel corso della stagione, vedendo come crescevano i giocatori anche a livello mentale. Un fantastico Palladino, insieme a Garcia Tena e Di Roberto, arrivati a gennaio, hanno elevato la qualità della squadra. Ma i miei pupilli sono Ricci e Di Roberto. La gioia che sto provando con questo successo con il Crotone penso non si verificherà in altra occasione».

 

Per quanto riguarda la prossima formazione anti-Latina, il tecnico rossoblù è intenzionato a inserire sia Fazzi, che Sabbione nel reparto mediano. «Se in buone condizione fisiche giocheranno fino al termine del campionato – ha affermato Juric – per conoscere meglio il loro valore tecnico e dare la possibilità alla società di rendersi conto del materiale umano a sua disposizione».

 

Altra novità la sostituzione del capitano Claiton squalificato. Considerando ciò potrebbe essere un Crotone con Cordaz in porta, Yao, Cremonesi, Ferrari difensori. Di Roberto, Fazzi, Sabbione, Modesto centrocampisti. Ricci e Palladino esterni di fascia, Budimir punta centrale. Mister Gautieri, quarto allenatore stagionale ad essersi seduto sulla panchina del Latina, ha al suo attivo sette punti conquistati nelle ultime nove partite. Un magro bottino che non ha allontanato la squadra dalla bassa classifica. Contro il Crotone mancherà per squalifica il centrocampista Olivera il cui probabile sostituto potrebbe essere Mbaye.