fbpx
Giovedì, 26 Maggio 2022

SPORT NEWS

Nuoto: saranno 300 bambini allenati dal Consorzio Daippo in esibizione alla piscina olimpica

Posted On Giovedì, 18 Dicembre 2014 21:26 Scritto da
I promotori dell'iniziativa "Sport e Solidarieta'" I promotori dell'iniziativa "Sport e Solidarieta'"

L'inziativa promossa di comune accordo tra società sportiva, parrochia e associazione

Una iniziativa interessante quella allestita in sinergia tra società sportiva, parrocchia e associazione per mezzo della quale ne è venuta fuori un progetto singolare dal titolo "Sport e Solidarietà" i quali contenuti sono stati presentati presso la piscina olimpica di Crotone.
A tal proposito si è tenuta una conferenza stampa indetta dalla Libertas Crotone in collaborazione con la Soc. coop. Shalom e la Parrocchia del Sacro Cuore del Rione San Francesco, per illustrare i nei dettagli i propositi già avviati fin dal gennaio 2014 con il susseguirsi di numerose iniziative sociali come le attività di 'integrazione in acqua dei soggetti diversamente abili" della coop. Shalom che hanno frequentato l'impianto natatorio gratuitamente 2 volte a settimana ed il "progetto grest" curato dalla parrocchia del Sacro Cuore che ha dato la possibilità a circa 100 bambini del rione S. Francesco di trascorrere delle giornate nella struttura facendo del sano sport a totale carico della società gestore. Tale percorso, ancora in essere, avrà come culmine la giornata di domenica 21 dicembre dalle 10.00 alle 19.00 quando circa 300 bambini si cimenteranno in attività sportive predisposte dal Consorzio DAIPPO e daranno luogo ad una raccolta alimentare a favore di 120 famiglie che in questo difficile periodo, si sono rivolte al centro d'ascolto gestito dalla Parrocchia del Sacro Cuore per chiedere beni di prima necessità. Ha introdotto i Lavori il Presidente Giuseppe Frisenda sottolineando che la piscina comunale non è solo agonismo ed avviamento al nuoto e pallanuoto ma anche un luogo a servizio della Città che dà risposte alle esigenze di tutti i cittadini promuovendo delle politiche che coniugano lo sport con il sociale. Tra gli altri è' intervenuta la dott.ssa Federico Presidente della Soc. Coop. Shalom la quale ha voluto sottolineare la grande intesa con il Consorzio Daippo che vige ormai da oltre un anno sottolineando che: "con l'attività natatoria i nostri ragazzi non solo hanno avuto la possibilità di riempire le proprie settimane con un'ora di nuoto ma siamo riusciti a favorire l'integrazione con i bambini normodotati, speriamo che questo esperimento riuscitissimo possa ripetersi anche per il 2015". Ha concluso i lavori la Sig.ra Alosa del centro CARITAS Sacro Cuore la quale ha voluto riassumere le numerose iniziative che la Libertas ed il Consorzio DAIPPO mettono in campo da tempo sottolineando la vitalità che questo impianto ha dato al quartiere San Francesco e lo sfogo che riesce a fornire ai suoi giovani. Erano presente inoltre, Daniele Paonessa ed Enzo Foglia Dirigenti del Consorzio DAIPPO.