fbpx
Giovedì, 02 Febbraio 2023

SPORT NEWS

Pareggio scomodo del Crotone contro il Gelbison: una rete di Chirico' evita il peggio

Posted On Domenica, 11 Dicembre 2022 19:30 Scritto da Giuseppe Livadoti

Serie C girone C 18esima giornata│Il Crotone chiude il girone di andata casalingo con un deludente pareggio (1-1) contro l'ostica Gelbison.

Tabellino
Crotone 1
Gelbison 1
Marcatori: 51° Fornito, 70° Chirico'
Crotone (4-3-3): Dini, Papini, Golemic, Calapai (Tuminello), Mogos, Petriccione, Carraro, Awua (Tribuzzi), Chirico', Bernardotto (Gomez), Kargbo (Pannitteri). All. Lerda
Gelbison (3-5-2): D'Agostino, Cargnelutti, Gilli, Loreto, Nunziante, Foresta (Graziani), Uliano, Fornito (Savini), Onda (Papa), De Sena (Marong), Sane (Kyeremateng). All. De Sandro
Arbitro: Mattia Caldera di Como
Assistenti: Stefano Franco - Antonio D'Angelo
Quarto giudice: Dario Madonia di Palermo
Ammoniti: Cargnelutti
Espulso: Cargnelutti per doppia ammonizione
Angoli: 6 a 5 per il Crotone
Recupero: 1 e 4 minuti
Spettatori: 4.226 incasso 15.723,62

Il commento La corsa del Crotone verso la prima posizione si blocca con il primo pareggio casalingo contro il Gelbison. Il nono successo casalingo su altrettante partite giocate non c'è stato. La stagione è ancora lunga, mancano esattamente venti giornate e la conclusione è ancora lontana. Il Crotone, al netto di qualche battuta d'arresto in trasferta, sta confermando comunque di volere mantenere la giusta velocità di crociera per tallonare la capolista. Nell'attesa continua a lasciarsi dietro il Pescara (terzo in classifica) accreditato ad inizio stagione quale pretendente alla diretta promozione. Girone d'andata casalingo evaso, e con l'unico pareggio casalingo con una formazione iniziale che ha visto il ritorno del centrocampista Petriccione in sostituzione di Tribuzzi, e quello dell'attaccante Bernardotto al posto di Rojas. Pochi minuti prima dell'inizio sostituito per motivi fisici Cuomo con Calapai. Ospiti con un solo cambio rispetto alla precedente partita: fuori l'esterno Savini per fare posto a Nunziante.

La partita Calcio d'avvio da parte della Gelbison e lo schieramento 3-5-2 in realtà si trasforma nel 5-3-2 con Nunziante e Onda difensori esterni aggiunti. Il Crotone soffre lo schieramento ospite e si evince dalle poche conclusioni a rete di una certa pericolosità. Il primo tiro di una certa pericolosita' al minuto trentatre con Awua ed un minuto dopo con Golemic che di testa manda il pallone a sfiorare il palo alla destra del portiere. In precedenza al minuto ventinove Sane si rende percoloso con un perfetto tiro che manda il pallone di poco oltre la traversa. La prima parte dell'incontro termina con gli ospiti in attacco ed i tre consecutivi calci d'angolo sono la dimostrazione. Kargbo sulla fascia sinistra, Awua trequartista, Carrera e Petriccione poco propositivi nelle giocate offensive. Pannitteri e Tribuzzi dentro ad inizio ripresa al posto dispettivamente di Kergbo e Awua con l'intento di una maggiore spinta offensiva. Sono i locali che passano in vantaggio al minuto cinquantuno con Fornito che da fuori area fulmina Dini. Crotone che rischia di subire il secondo gol senza alcuna resistenza al gioco avversario. Non vogliono perdere l'incontro gli Squali e al minuto settanta Chirico' dalla destra effetua un perfetto diagonale che manda il pallone in rete. Non cambia il risultato finale e mister Lerda da stasera deve iniziare a rivedere qualcosa nel modo di predisporre la squadra in campo.