fbpx
Giovedì, 26 Maggio 2022

SPORT NEWS

Stagione da dimenticare per il Crotone: chiude con una sconfitta contro il Parma

Posted On Venerdì, 06 Maggio 2022 20:08 Scritto da Giuseppe Livadoti

Serie BKT 38esima giornata│Crotone “coerente” fino al termine della stagione, dimostra la sua inadeguatezza per un campionato di serie B. Chiusura di stagione con un'altra sconfitta casalinga contro il Parma.

Tabellino.

Crotone  0

Parma    1

Marcatori: Vazquez,

Crotone (3-4-2-1): Festa, Nedelcearu (Canestrelli), Golemic, Cuomo, Calapai, Awua, Schiro', Schnegg (Sala), Marras, Cangiano (Kargbo), Maric. All. Modesto

Parma (3-4-1-2): Turk, Del Prato, Osorio (Valenti), Cobbaut , Coulibaly (Zagaritis), Juric (Tutino), Sohm, Oosterwolde (Rispoli), Vazquez, Inglese Bonny), Benedyczak. All. Iachini

Arbitro: Andrea Colombo di Como

Assistenti: Trincheri - Della Croce

Quarto giudice a bordo campo: Dario Madonia di Palermo

Var: Meraviglia - Avar: Colarossi

Ammoniti: Coulibaly, Benedyczak, Osorio,

Angoli: 5 a 3 per il Crotone

Recupero: 1 e 4 minuti

Spettatori: 1.362 incasso euro 4.812,00

La partita. È la fine di un campionato mai iniziato per il Crotone dal versante della competitività. Crotone e Parma, retrocesse dalla serie A, indicate tra le protagoniste per il ritorno nella massima serie, non hanno mai confermato tale possibilità. Peggio gli Squali tornati in Lega Pro con due giornate d'anticipo. Altro dato negativo  per la squadra del presidente Gianni Vrenna, aver perso l'imbattibilita' nei confronti dei ducali che mettono fine ai risultati negativi contro il Crotone. Come da copione nell'ultimo impegno stagionale, quando il risultato finale non assume nessun significato, le rispettive formazioni hanno visto la presenza d'alcuni elementi poco impegnati durante il campionato. Tra i pitagorici assenti il portiere Saro e l'esterno Kargbo rimpiazzati dal ritorno di Festa tra i pali e da Cangiano esterno. Ospiti senza lo squalificato ex bomber Simy (quaranta gol in due stagioni) e il portiere campione del Mondo Gigi Buffon, le novita' hanno riguardato la conferma del terzo portiere Turk e l'inserimento di Osorio difensore centrale e Sohm trequartista.

Calcio d'avvio a favore del Parma e fino al minuto trenta una semplice sgambatura d'allenamento pensando al secondo tempo. Crotone mai padrone del centrocampo per rilanciare giocate offensive. Awua, Schiro', Cangiano sulla linea mediana, Calapai e Schnegg, rispettivamente esterno destro e sinistro, mai pericolosi nelle ripartenze. Reparto offensivo completamente assente con Marras e Maric, anche per mancanza di palloni giocabili. Unica azione nell'area degli ospiti al minuto ventuno con Cangiani che impegna il portire ospite a respingere il pallone in angolo. Trentesimo minuto le comiche sul terreno dello Scida: Festa ricevuto il pallone da Nedelcearu attende di rinviarlo e quando decide di farlo lo manda addosso ad un avversario il  cui corpo rimanda il pallone in rete. Ripresa alla ricerca del pareggio da parte dei pitagorici che, nonostante alcune occasioni con Kargbo, non riescono ad evitare la sconfitta. Archiviato il calcio giocato, l'intera tifoseria ora attende le dichiarazioni del presidente Gianni Vrenna, dovrebbero esserci nel corso della prossima settimana, per sapere con quale obiettivo il Crotone disputerà il prossimo campionato di Lega Pro.