fbpx
Giovedì, 26 Maggio 2022

SPORT NEWS

Vela: il crotonese Matteo Verri conquista il terzo posto assoluto all'Europa cup

Posted On Lunedì, 05 Gennaio 2015 11:33 Scritto da

verri matteoL'atleta del club velico si è confrontato nella classe Laser durante la competizione svolta in Croazia dominata dal gelo e dalla bora.

Doppio podio per il Club Velico Crotone nell'Europa Cup della classe Laser di Hvar, Croazia. Nella importante e durissima competizione internazionale Matteo Verri ha infatti conquistato il secondo posto fra gli under 16 e il terzo posto assoluto portando così a Crotone due titoli particolarmente ambiti. Il giovane atleta del Club Velico, allenato da Riccardo Cordovani e Luca Calzona, ha collezionato nelle tre prove disputate una splendida vittoria nella prima regata e poi un sesto e un quarto posto nella seconda giornata di gare, in una competizione dominata dal gelo e dalla bora. Davanti a Verri, classe 2000, solo il croato Gaspic Stipe, classe 1999 e l'ucraino Ivanchenko Yevgenii, classe 1998, in una flotta nella quale regatavano anche atleti polacchi, tedeschi, svizzeri e austriaci, oltre agli altri timonieri italiani e croati. Il Club Velico Crotone si era presentato all'appuntamento croato anche con Samuel Sacco, il quale ha disputato tre ottime prove conseguendo un quinto, un nono e un tredicesimo posto che lo avrebbero catapultato al settimo posto assoluto se il primo giorno l'atleta crotonese non fosse incorso in una squalifica, che comunque non gli ha impedito di chiudere in ventiduesima posizione su un flotta composta da cinquantuno timonieri provenienti da molti paesi europei. Il risultato conquistato in Croazia, che proietta gli atleti crotonesi ai vertici della ranking list europea della classe Laser, conferma la crescita costante di una squadra che, nella classifica dei club, occupava già la quarta posizione dietro a Le Havre, Malcesine e Desenzano ma davanti a Lugano e Ginevra. La preparazione in acqua e in palestra - quest'ultima seguita dall'istruttore Luigi Greco - impostata con criteri professionistici, tanto da impegnare i timonieri sette giorni su sette, comincia a dare i suoi frutti, anche in previsione di una stagione che condurrà i giovani velisti crotonesi a Imperia (a marzo), in Francia e sul Lago di Garda (ad aprile) e in Belgio (a maggio), prima dell'appuntamento con l'Italia Cup di Crotone, in programma dal 18 al 21 giugno. «Non commento i risultati di Matteo, per ovvie ragioni - dice il presidente del Club Velico Crotone -. Dico solo che sono felice. Piuttosto, ringrazio gli allenatori Riccardo Cordovani e Luca Calzona, i giovani collaboratori Alessandro Giungato e Luca Giaquinta, e il preparatore atletico Luigi Greco per l'ottimo lavoro che stanno facendo. Le vittorie si devono a loro. Ma a loro si deve qualcosa di ancora più importante: lo spirito di squadra che caratterizza questi ragazzi, la loro forza interiore, la loro capacità di concentrarsi su obiettivi sportivi e scolastici».