fbpx
Martedì, 16 Agosto 2022

SPORT NEWS

Volley: prestazione da incorniciare per le ragazze della Metal Carpenteria

Posted On Martedì, 23 Dicembre 2014 00:09 Scritto da

Al Palakro' le pitagoriche hanno offerto un'ottima prestazione davanti ad un pubblico di casa rumorosissimo. Fallita in settimana la qualificazione in Coppa Calabria contro il Lamezia.

Metal Carpenteria col vento in poppa. Per la squadra di mister Asteriti domenica è arrivata anche la quarta vittoria consecutiva in campionato che va ad aggiungersi al successo arrivato in settimana contro il Lamezia in Coppa Calabria (gara vinta 3-0 ma qualificazione fallita al golden set 16-14). Le ragazze crotonesi stanno crescendo sempre di più e davanti al solito rumorosissimo pubblico del Palakrò hanno offerto un'altra prestazione da incorniciare contro una squadra costruita con gli stessi obiettivi, arrivare il più in alto possibile. Asteriti sceglie Malena e Ceravolo in posto 4, Bitonti come opposto, Debora Cosentino e De Franco come centrali con Marta Negroni in cabina di regia. Nel primo parziale la gara è molto equilibrata, si gioca punto a punto e le squadre cercano di studiarsi alla ricerca dei punti deboli delle avversarie. Negroni, ormai integrata alla perfezione nel gruppo, confeziona assist al bacio per le proprie compagne offrendo un gioco vario e che non dà mai punti di riferimento a Pizzo. Dall'altra parte però c'è una giocatrice esperta come Alessia Tuselli che farebbe le fortune di qualsiasi squadra in Serie C e la sfida pian piano decolla. La Metal Carpenteria piazza il break vincente nel finale e riesce a chiudere 25-20. Nel secondo set regna sempre l'equilibrio, Pizzo trascinata soprattutto dalla veterana Agozzino scava un margine di cinque punto ma subisce il ritorno di Crotone che sempre nel finale riesce a portarsi ai vantaggi. La formazione ospite mantiene la calma e la chiude 24-20. Nel terzo parziale invece Crotone gioca in maniera spaventosa. Arriva in apertura un parziale di 8-0 che costringe il tecnico della Panificio Colacchio a chiamare due time-out anche se il risultato non cambia. La Metal Carpenteria diventa imprendibile in attacco e in difesa non concede praticamente nulla. Alla fine è il risultato a raccontare alla perfezione l'andamento del set: 25-13. Nel quarto parziale Pizzo prova a rimetterla in piedi ma la partenza delle pitagoriche è ancora una volta da urlo. Sale in cattedra Bitonti che inizia a mettere a terra palloni pesanti, le compagne la seguono e per le giocatrici ospiti non c'è nulla da fare. Si chiude sul 25-21 e con la Metal Carpenteria che conquista la quarta vittoria consecutiva. Tutte in casa Crotone sono andate abbondantemente sopra la sufficienza, da sottolineare la prova di Rosalba Ceravolo che continua a crescere sempre di più e che anche in futuro si rileverà fondamentale per la squadra di Asteriti.

 

Tabellino.
(Parziali: 25-20, 24-26, 25-13, 25-21)
Metal carpenteria Crotone: Bitonti, D. Cosentino, Cesario (L), A. Cosentino, De Franco, Reale, Negroni, Malena, Ceravolo, Muscò, Sitra. Allenatore: Asteriti.
Panificio Colacchio Pizzo: Tuselli A., Agozzino, Barone, Bianchini, Caridà, Malerba, Sergi, Sorrenti, Tuselli E., Umbro, Virdò, Torchia (L). Allenatore: Tarzia.