fbpx
Sabato, 18 Maggio 2024

PRIMO PIANO NEWS

Ok alle demolizioni a Capo Colonna, Italia nostra: «Procedere anche a Scifo»

Posted On Mercoledì, 03 Gennaio 2024 12:27 Scritto da

«Italia Nostra apprende con soddisfazione l’esito positivo della Conferenza dei servizi che ha deciso di riqualificare l'area archeologica di Capo Colonna e demolire due manufatti abusivi che sorgono sul promontorio e ne deturpano il paesaggio».

 

 

Lo scrivono in una nota Teresa Liguori, consigliere nazionale di Italia Nostra e presidente Italia Nostra Crotone, e Vincenzo Fabiani, direttore del Gruppo archeologico krotoniate.
«Adesso l’iniziativa passa al Comune di Crotone - spiega la nota -, che ha in carico la redazione della progettazione esecutiva delle opere (finanziate attraverso il Pnrr per 5 milioni e 893 mila) e che prevedono gli abbattimenti delle due case dopo il via libera del Consiglio di Stato».
«In tale occasione, però – precisa la nota -, Italia Nostra non può esimersi dal ricordare al sindaco Vincenzo Voce che in località Punta Scifo attendono di essere demolite anche le strutture abusive realizzate dei fratelli Scalise: una colata di cemento con le fondamenta di 79 bungalow, una piscina e un ristorante in area protetta e vincolata. Anche in questo caso, il Consiglio di Stato ha approvato la demolizione e messo la parola fine, circa un anno fa, ad una ingarbugliata vicenda amministrativa, dai risvolti penali ancora in corso. Il paesaggio sfregiato attende ancora di essere restituito alla sua originaria bellezza e ripristinata la legalità che, purtroppo, in Calabria è sempre sotto attacco».