fbpx
Mercoledì, 29 Maggio 2024

PRIMO PIANO NEWS

Naufragio Cutro, in corso perquisizioni su disposizione della Procura di Crotone

Posted On Giovedì, 01 Giugno 2023 15:13 Scritto da

I carabinieri stanno eseguendo una serie di perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Crotone nelle sedi di Frontex, della Guardia di finanza e della Guardia costiera nell'ambito dell'inchiesta sul naufragio del barcone carico di migranti avvenuto il 26 febbraio scorso davanti la costa di Cutro in cui sono morte 94 persone e c'è stato un numero imprecisato di dispersi.

Il sostituto procuratore Pasquale Festa, titolare dell'inchiesta, ha delegato le perquisizioni ai carabinieri del Nucleo operativo del Comando provinciale di Crotone.
Sono 6 gli indagati nell'inchiesta della Procura della Repubblica di Crotone per accertare eventuali responsabilità per il mancato intervento per soccorrere il barcone carico di migranti che il 26 febbraio scorso s'infranse, a causa della forza del mare, a poche decine di metri dalla riva.
Tre sono militari della Guardia di finanza, Sono il tenente colonnello Alberto Lippolis, comandante del Roan di Vibo Valentia; Antonino Lopresti, dello stesso Roan, operatore di tumo la notte del naufragio, e il colonnello Nicolino Vardaro, comandante del Gruppo aeronavale di Taranto.
Le persone iscritte nel registro degli indagati sono componenti del sistema di soccorso che avrebbe dovuto essere attivato in soccorso dei migranti dopo l'individuazione dell'imbarcazione. Da qui l'iniziativa della Procura di Crotone di disporre le perquisizioni (ANSA)